I migliori luoghi da visitare negli Stati Uniti nel giugno 2019

2019-06-11

Migliori luoghi da visitare negli Stati Uniti nel giugno 2019

Trattandosi di uno dei paesi più grandi e vari del mondo, gli Stati Uniti vantano un numero quasi infinito di destinazioni di viaggio. Queste vanno dalle meraviglie naturali di Yellowstone al glamour di Los Angeles, dagli imponenti grattacieli di New York alle spiagge incontaminate della Florida.

Con l'arrivo della primavera, giugno è il momento perfetto per visitare molte delle migliori destinazioni d'America. Dai festival estivi ai vivaci eventi culturali, ecco alcuni dei posti migliori in America da visitare in questo giugno.

Chicago, Illinois

La chiamano la "Città del vento" per una ragione: coloro che visitano Chicago in inverno, all'inizio della primavera o nei mesi autunnali dovranno probabilmente confrontarsi con clima gelido e temperature spiacevolmente fredde. A giugno, tuttavia, la città è generalmente calda a sufficienza per poterla esplorare in pantaloncini e maglietta.

Con un clima così favorevole, non c'è da meravigliarsi che Chicago abbia scelto il mese di giugno per il suo festival blues di fama nazionale. La ricca storia della città e la cultura che riguarda questo genere musicale fanno sì che Chicago sia il luogo ideale per il Chicago Blues Festival, che attira annualmente alcuni dei più grandi nomi del settore. Ogni anno, il Chicago Blues Festival si svolge all'aperto nell'iconico Millennium Park, ed è attualmente il più grande festival gratuito di blues del mondo.

New York City, New York

New York City è una delle principali destinazioni negli Stati Uniti in qualsiasi momento dell'anno. Chi viaggia a giugno, tuttavia, godrà delle temperature favorevoli della città poco prima dell'inizio della stagione turistica più affollata. Vedere la Statua della Libertà, assistere a una commedia di Broadway e vivere l'iconica Times Square dovrebbero ovviamente fare parte dell’itinerario di viaggio, ma chi si troverà nella Grande Mela durante il mese di giugno apprezzerà in particolare l'annuale Mermaid Parade che si tiene a Coney Island. L'evento raduna migliaia di persone, vestite con costumi elaborati, per una giornata intera di festeggiamenti che prevedono cibo, arti figurative, birra artigianale e la celebrazione di una delle più famose creature mitiche.

Milwaukee, Wisconsin

Appena fuori dalla sponda occidentale del Lago Michigan, Milwaukee è conosciuta in gran parte per i suoi tour dedicati ai birrifici e ai formaggi di alta qualità, ma la città ha molto altro da offrire. Con il Dells (che è considerato il più importante parco acquatico del mondo), le Apostle Islands, l'Harley-Davidson Museum e il Milwaukee Art Museum (da non perdere!) tutti nelle vicinanze, la regione ha qualcosa da offrire praticamente a chiunque.

Inequivocabilmente, il momento migliore per visitare Milwaukee è la fine di giugno, quando nella città inizia il Summerfest. Per un periodo di due settimane, i concerti si svolgono da mezzogiorno fino a mezzanotte e presentano decine di grandi artisti. Con oltre 830.000 persone presenti, il Summerfest detiene il titolo di più grande festival musicale del mondo.

San Diego, California

Sede dell'iconico Golden Gate Bridge, San Francisco attrae turisti in ogni stagione. Ogni anno, i turisti si interessano della storia dell'isola di Alcatraz, della cultura di Fisherman's Wharf e del fascino assoluto delle spiagge della zona.

Chi la visita a giugno, tuttavia, avrà l'opportunità di assistere al famoso Pride. Si tratta di uno degli eventi LGBTQ Pride più antichi e più grandi di tutti gli Stati Uniti, con oltre 200 parate ed espositori e più di 20 palchi e luoghi gestiti dalla community. L'evento ha avuto luogo in risposta ai moti di Stonewall del giugno 1969 a New York e si è lentamente trasformato nel più grande raduno della comunità LGBTQ e dei suoi sostenitori a livello nazionale.


Torna alla homepage di ESTA